Gatto Atlantico

Home » Uncategorized » ABBIAMO FATTO BENE

ABBIAMO FATTO BENE


Stamani un’amica carissima mi ha chiesto: abbiamo fatto bene?
Sia chiaro: era come me convinta del suo voto nel merito. Ne avevamo parlato lungamente. Ma anche mio fratello stamani diceva: quando “vinco” mi sento sempre dalla parte del torto.
Ed è giusto: è questa la prima ragione per cui ABBIAMO FATTO BENE. Perché sappiamo porci dei dubbi, anche quando le nostre decisioni sono frutto di lunghe e approfondite meditazioni.
E ABBIAMO FATTO BENE proprio perché le abbiamo fatte quelle meditazioni, abbiamo soppesato le ragioni, abbiamo letto, confrontato, ci siamo informati e abbiamo deciso che era NO.
E ABBIAMO FATTO BENE perché il nostro era un voto di coscienza.
E ABBIAMO FATTO BENE perché essendo di coscienza era un voto senza paura.
E ABBIAMO FATTO BENE perché quando si vota per paura si rinuncia alla propria libertà.
E ABBIAMO FATTO BENE perché ogni volta che abbiamo scelto per paura abbiamo regalato il Paese ai fascismi palesi o nascosti.
E ABBIAMO FATTO BENE perché non siamo noi che abbiamo votato coi fascisti, ma sono loro che hanno votato con noi.
E ABBIAMO FATTO BENE perché quei fascisti che vi fanno inorridire odiano quella Costituzione e il modo in cui è stata fatta, eppure sanno che in questi settanta anni ha permesso loro di esprimersi e di battersi per le loro idee, in un regime democratico, e si sono trovati costretti a difenderla: questa è una grande vittoria dei padri costituenti.
E ABBIAMO FATTO BENE perché i padri costituenti non ci hanno consegnato una cosa intoccabile, ma ci hanno REGALATO UN METODO INTOCCABILE: quello per cui in piena guerra fredda si sono riuniti in una grande assemblea e INSIEME hanno tirato fuori un piccolo gioiello di equilibrio.
E ABBIAMO FATTO BENE perché quel gioiello di equilibrio può essere modificato ma deve essere fatto per bene e non con una cosa “migliorabile” e a colpi di maggioranza, con le opposizioni fuori dall’aula: era proprio l’unica cosa che i costituenti non volevano noi facessimo.
E ABBIAMO FATTO BENE perché chi ha imposto questo plebiscito unico sulla sua figura è un presidente del Consiglio che con arroganza ha fatto e disfatto per anni senza tener conto di nessuno: sindacati, forze politiche, istanze sociali, opinione pubblica, lavoratori, insegnanti, le domande del suo stesso partito politico.
E ABBIAMO FATTO BENE perché la sinistra non è morta ieri sera. Perché Renzi non è un uomo di sinistra e la sinistra è un’altra cosa. Ha bisogno di idee, di sogni, di speranze, di coraggio, di opposizione alle ingiustizie. La sinistra non è quella che le ingiustizie le fa ad alcuni e ad altri no.
E ABBIAMO FATTO BENE perché dei populismi italiani, ieri è stato sconfitto il peggiore, il più subdolo, quello in cachemire, quello che veste morbido. Quello che si allea con gli establishment economici, delle banche, dei mostri che stanno annientando il paese.
E ABBIAMO FATTO BENE perché i populismi non si combattono con altri populismi ma con la forza delle ragioni, con la cultura, la pazienza, il dialogo.
E ABBIAMO FATTO BENE perché non è rimandando un problema che lo risolveremo: esso diventerà più grande semmai.
E ABBIAMO FATTO BENE perché non è costruendo muri che risolveremo il problema ; i muri lo sappiamo che non servono a niente. I mostri o si vanno a guardare per scoprire se in fondo solo solo dei bambini mascherati che hanno più paura di noi oppure, se sono mostri, si combattono con le armi. Le armi della coscienza, del confronto e anche dello scontro se necessario. Le armi della ragione e dello studio, della conoscenza. Non si scappa, non ci si nasconde dietro un muro
E ABBIAMO FATTO BENE perché nessuno conosce il futuro. Ma se vogliamo, il passato è dietro di noi e possiamo guardarlo e capirlo.
E ABBIAMO FATTO BENE perché i giovani hanno votato NO e non hanno paura del futuro, perché il futuro è roba loro e noi glielo consegnamo con una costituzione che li proteggerà, come ha protetto noi.
E ABBIAMO FATTO BENE perché in un voto così eterogeneo noi eravamo quelli che non pensano che chi ha votato Sì sia il male; perché erano i nostri fratelli, le nostre sorelle, i nostri amici più cari. E dipende solo da noi parlare e ripartire o continuare a recriminare.
E ABBIAMO FATTO BENE perché la democrazia è accettare che vinca la maggioranza. E se la maggioranza sarà quella che noi paventiamo vorrà dire che sarà giusto così.
E ABBIAMO FATTO BENE perché ora il Paese è affidato al Presidente della Repubblica, un costituzionalista per bene. L’unica cosa ben fatta da un piccolo personaggio politico che credeva di essere Napoleone, che ha tradito i suoi compagni e si è fatto largo a spintoni e che ora deve mangiare un po’ di polvere se vuole riproporsi. Pane e umiltà ci vuole.
E ABBIAMO FATTO BENE perché se un giorno ci svegliassimo pensando di aver sbagliato, sapremo però che eravamo limpidamente in buona fede.
E ABBIAMO FATTO BENE, infine, perché siamo persone serie e per bene e pure se spesso ci svegliamo chiedendoci perché siamo nati proprio qua, noi amiamo questo assurdo Paese, che vive di DIVERSITA’. La DIVERSITA’ è condanna e l’immensa risorsa dell’Italia. È lei che ha reso possibile che una costola di montagna che trema tra due mari sia una terra rigogliosa e piena. Noi ne facciamo parte. Anche noi siamo una risorsa.
Evviva l’Italia

Advertisements

1 commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informativa sui cookie

Questo blog potrebbe utilizzare cookie di terze parti di cui l’autore non è responsabile. Per maggiori informazioni sulla gestione dei cookie, vai alla pagina PRIVACY di questo blog. Lascia questo sito se non sei d’accordo o clicca su OK, qui in basso a destra, per proseguire la navigazione

►OK◄